Come fare la manicure french passo dopo passo

0
163

In questo articolo spiegheremo in modo semplice come fare la manicure francese passo dopo passo in modo che tu possa farla da sola a casa tua.

La french manicure è la madre di tutte le manicure ed è in uso dall’ inizio del 20esimo secolo. Nonostante ciò è ancora usato un sacco ed è uno dei tipi di manicure più diffuse oggi, soprattutto per la sua semplicità, garanzia risultato elegante e molto naturale.

manicure semplice ed elegante

 

Manicure francese per principianti, spiegato passo dopo passo.

È la prima volta che osi farti una manicure francese ? Non avere paura, perché spiegheremo in dettaglio tutti i passi da seguire per ottenere un risultato professionale per le vostre unghie e anche su come risparmiare qualche euro!

  1. Rimuovere i resti di vecchi smalti dalla manicure precedente. Per questo è consigliabile utilizzare un detergente per unghie senza acetone per evitare, tra le altre cose, che le unghie siano essiccate o sbucciate.
  2. Prima di intervenire, assicurarsi di pulire completamente le unghie. Per questo si consiglia una soluzione casalinga molto conveniente basata su sbiancante per denti e su succo di limone naturale. Inumidire le unghie nella soluzione e spazzarle per pulire accuratamente. Infine, risciacquare e asciugare le unghie con un asciugamano pulito o una carta assorbente.
  3. Ora è il momento di preparare le unghie tagliandole e portandole alla forma desiderata. La prossima cosa sarà per curare le cuticole e qui puoi fare 2 cose; umidificazione e spingere in o direttamente tagliare una cuticola o alcune piccole frese. Il nostro consiglio è di scegliere la prima opzione, dal momento che il processo di taglio delle cuticole è molto delicato e devi farlo solo in un salone di bellezza.
  4. Applicare uno strato di induritore a unghie con la vitamina E per evitare l’abbronzatura e le unghie morbide.
  5. Successivamente, applicare un fondo di smalto. Per accelerare l’asciugatura di questo strato di base è possibile posizionare le unghie sotto una lampada UV CND per 10 secondi. Riconosciamo che non è molto comune avere una lampada di questo tipo a casa, ma se fai solitamente la manicure, puoi acquistare una lampada a secco da 20 €.
  6. Ora è il momento di applicare un primo strato di smalto rosa, un colore rosa chiaro il più naturale possibile. Lasciare asciugare il primo strato e applicare di nuovo un secondo strato per dare maggiore resistenza allo smalto. Ricordarsi di applicare strati sottili in modo che aderiscano meglio al chiodo.
  7. Una volta che l’smalto colorato si è asciugato, applicare una linea di smalto bianco sulle punte di ogni chiodo, questo è il tocco speciale della manicure francese . Fai la corrispondenza con la forma del chiodo, per rendere più facile acquistare modelli adesivi con la forma della curva già definita o utilizzare piccole strisce di calore. Potete anche aiutare con un pennello a punti sottili per questo tipo di dettaglio, garantendo così un risultato molto più professionale .
  8. Infine, è necessario applicare uno strato di lacca protettiva per far brillare le unghie e ottenere un risultato più duraturo. Una volta che questo ultimo strato è asciutto, è possibile utilizzare un tampone di cotone inumidito in alcool isopropilico per pulire i resti di smalto che hai lasciato sulla pelle.

In un primo momento potresti essere spaventato per vedere tanti  passi, ma se guardi i primi 5 sono uguali per tutte le manicure, quindi alla fine non c’è tanta difficoltà.

Altre varianti della manicure french

Sempre avendo la manicure francese come una radice, sono apparse altre manicure che sono molto simili in quanto si riferisce alla precessione. Ad esempio, la manicure francese doppia (stesso ma con due linee, colore bianco o diversi), il Ruffian (chiamato anche  French inverso) manicure o manicure francese con colori (stesso ma combinando colori differenti per la base e per line).

Con questi passaggi hai la base per iniziare a fare la tua manicure francese da casa . Inoltre, l’abbiamo adattato affinché tutti voi lo facciate usando prodotti a buon mercato che potete trovare in qualsiasi negozio di cosmetici.

E se avete voglia di un po’ di innovare questo tipo di manicure, si sa, si può provare a fare la french manicure inversa, la manicure french colorata o la manicure doppia french.

Buon divertimento!?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here