Differenza tra unghie gel, unghie acrilico, e unghie di porcellana

3
1237

È una domanda molto comune chiedere quale sia la differenza tra unghie gel, unghie acriliche e unghie di porcellana e di non sapere quale dei tre tipi di unghie si adatta meglio alle tue esigenze.

Pertanto, in modo da sapere che tipo di unghia sia la migliore, dedicheremo questo articolo per spiegare nel dettaglio le differenze dei materiali costituiti da ciascuna, nonché i vantaggi e gli svantaggi di ogni tipo.

Qual è la differenza principale?

Ovviamente, la differenza principale di ogni tipo di unghia è il materiale di cui è composta. Per darti un’idea, le mettiamo in dettaglio:

Unghie gel

Il gel è una tecnologia più avanzata e moderna dell’acrilico, ma non lo rimpiazza né lo sostituisce. I gel sono oligomerici , cioè non sono né liquidi né solidi. I gel sono una gelatina che si indurisce solo sotto i raggi ultravioletti della lampada.

Unghie acrilico

L’acrilico è una combinazione di un liquido speciale e di una polvere di polimero . Lo strato si secca e si forma una robusta formazione che ha una consistenza di dura plastica.

Unghie di porcellana

Sono simili all’acrilico ma sono realizzati in vetroresina.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle unghie false?

Spesso, la scelta dipende dalla preferenza del centro di bellezza, ma soprattutto dallo stato naturale dell’ unghia da trattare. Se avete intenzione di manicurare queste false unghie in casa, ecco un confronto con i vantaggi e gli svantaggi:

  • Le unghie gel tendono ad essere più naturali delle unghie acriliche.
  • Le unghie gel permettono che la unghia respiri più delle acriliche, il che non significa che questi ultimi siano nocive.
  • Qualsiasi di questi 3 tipi di false unghie completamente sigilla la superficie dell’ unghia naturale. Pertanto, è sempre molto importante applicare un disinfettante sull’ unghia naturale prima di posizionarli per impedire la riproduzione di funghi.
  • Le unghie del gel sono più facili da mettere e il loro costo è più basso.
  • Uno degli svantaggi delle unghie gel è che si tratta di stampi prefabbricati, quindi non possono adattare il 100% all’anatomia dell’ unghia sottostante. Al contrario, le unghie in acrilico sono realizzate con uno stampo per formare unghie identiche alle unghie naturali. Entrambe unghie di gel e unghie di porcellana possono essere realizzate con punte o con un modello a seconda della forma e della lunghezza dell’ unghia. Pertanto, non è obbligatorio utilizzare sempre stampi.
  • Le unghie acriliche sono di solito più resistenti delle unghie gel: se vengono seguite correttamente e costantemente, possono durare fino a 6 mesi
  • Le unghie di porcellana, essendo di un materiale più fine, sono un po’ più fragili deglle acriliche.
  • Le unghie in porcellana richiedono una manutenzione più accurata rispetto alle unghie acriliche o gel, ognuno di questi 3 tipi di unghiai implica una dedizione di una piccola manutenzione ogni tanto, in quanto bisogna colmare il divario lasciato dalla naturale crescita dl chiodo.

Come si può ottenere una manicure con unghie false da casa?

Puoi sempre provare a fare la manicure con unghie false a casa, e anche se non hanno gli stessi risultati e la durata di una manicure professionale, può essere molto economico e simile.

Unghie gel fatte in casa

Per rendere la manicure con unghie gel professionale avrai bisogno di stampi per unghie, base gel, gel rosa per scolpire le unghie e una lampada ultravioletta per asciugare il gel. In vendita esistono kit di gel con lampada UV inclusa.

Se preferisci rendere le unghie gel facilmente da casa e economicamente solo bisogno di suggerimenti o estensioni per unghie per sostituire le forme professionali, forbici per tagliare questi consigli, colla speciale per unghie, una lima elettica per dare la forma naturale delle unghie e lo smalto che si desidera applicare.

Il risultato, in vista, sarà uguale a quello che avevi usato il gel e se si segue una manutenzione e la cura della manicure, la durata può anche essere di circa 3 settimane.

Ricorda che sulle unghie in gel puoi fare la decorazione delle unghie che vuoi, proprio come se fossero le tue unghie.

Unghie in acrilico fatte in casa

Come per le unghie in gel per fare le unghie acriliche in casa si possono anche usare unghie prefabbricate, incollarle, limarle in base alla forma preferita e rimuovere la parte che rimane tra l’ unghia e punta .

Successivamente, è necessario applicare il liquido acrilico sulle unghie e, infine, lo smalto o la decorazione che si desidera dare.

Per questa manicure ci sono kit per unghie acriliche che portano tutti gli accessori necessari. È possibile acquistare in qualsiasi negozio di bellezza o cosmetici.

Le unghie acriliche richiedono una cura particolare, pertanto, si consiglia di applicare un piccolo liquido acrilico ogni due settimane. Quando decidete di toglierli, immergere le mani in acetone per almeno 30 minuti.

Unghie di porcellana fatte in casa

La prima cosa che dovete tenere a mente se avete pensato di fare unghie di porcellana a casa è che avrai bisogno di prodotti speciali che troverete solo in centri specializzati o su internet. È inoltre possibile ottenere un Kit per unghie in porcellana, assicurandovi di portare tutto il necessario (liquido acrilico, polvere acrilica e adesivi per scolpire). Il processo da seguire è lo stesso delle manicure precedenti e l’unica cosa che varia è il materiale dell’ unghia.

Oppure, se il budget è molto basso, ti invitiamo a iniziare a provare le unghie finte di plastica vendute in qualsiasi salone di bellezza o su Amazon.

Ci auguriamo di aver chiarito i tuoi dubbi sulla differenza tra unghie gel, unghie acrilico e unghie di porcellana e che ti abbiamo aiutato a sapere che tipo di unghia preferisci. Ricorda che puoi modellare ogni unghia al tuo gusto o stile, tagliare più o meno quantità o decorarle con stampi per darle la personalità che preferisci.

CONDIVIDI
Articolo successivoFare la manicure permanente in casa

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here